LO STREPITOSO PANORAMA DEL RIFUGIO MARINELLI BOMBARDIERI

Prossima escursione: agosto 2024

Il rifugio Marinelli Bombardieri al Bernina è il rifugio più conosciuto della Valmalenco, base e tappa di salite al Bernina e ad altre cime limitrofe. Siamo in un ambiente di alta montagna, caratterizzato da morene, ghiacciai e dalle imponenti montagne del gruppo del Bernina (4049 mt).

La prima parte dell’escursione risale il versante meridionale del Sasso Moro, fino ad arrivare al Rifugio Carate Brianza. Oltrepassata la bocchetta delle Forbici, vediamo aprirsi il grandioso e selvaggio vallone di Scèrscen, un ampio catino glaciale ai piedi dei colossi della testata occidentale della Valmalenco. Passati alcuni ponticelli ed un laghetto eccolo lì, l’imponente sperone roccioso su cui siede il rifugio Marinelli, seduto a godersi il panorama.

L’escursione parte da Campo Moro, poco sotto (per chi ci è stato) dal punto di partenza della gita al Ghiacciaio Fellaria. La Valmalenco regala sempre momenti straordinari di pura gioia e contemplazione della maestosità degli ambienti alpini.

Dislivello: 900 mt circa

Condividi con i tuoi amici, invia il link di questa pagina